RegolaritÓ assicurativa INAIL-Studio di Consulenza Industriale Maldera

Regolarità assicurativa INAIL

Verifichiamo che l’azienda sia correttamente classificata: esaminiamo le posizioni assicurative, le voci di tariffa e la distribuzione del personale nelle voci di tariffa, mettendole in relazione con le attività effettivamente esercitate e le denunce di esercizio compilate dall’azienda.

Si tratta di una verifica indispensabile perché:
  • l’importo del premio assicurativo è direttamente legato alla classificazione, l’azienda può recuperare quote di premi pregressi se ha pagato più del dovuto o può regolarizzare la propria posizione (evitando sanzioni) se ha pagato meno del dovuto;
  • ogni volta che si inoltra un modello OT23 per la riduzione del tasso INAIL, il datore di lavoro sottoscrive un' autocertificazione di regolarità assicurativa: le dichiarazioni non veritiere sono punite ai sensi del codice penale (oltre a comportare la restituzione delle riduzioni già ottenute e l’applicazione di ulteriori sanzioni);
  • la corretta denuncia delle attività esercitate, la cui verifica in passato era a carico dell’INAIL, oggi è un obbligo a carico dell’azienda;
  • in caso di ispezione INAIL è quanto mai utile affidare a un consulente esperto tutte le fasi di interlocuzione con la struttura ispettiva e contabile INAIL, per difendere al meglio la posizione aziendale.

STUDIO MALDERA
info@studiomaldera.it
P.I. 01195550395

Copyright © 2021. www.studiomaldera.it